EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

Nuovo capitolo nella vicenda dell’acquisizione della catena Starwood, contesa tra Marriott e la cordata cinese guidata da Anbang.
Dopo l’entrata in scena dei cinesi, come si ricorderà Marriott International aveva aumentato la sua prima offerta, presentata lo scorso autunno, portandola a sfiorare gli 80 dollari per azione, attestandosi quale pretendente favorito nella gara per aggiudicarsi la catena statunitense.
Ora Angbang e soci hanno rilanciato, proponendo 82,75 dollari per azione Starwood: in una nota si conferma che si tratta di un'offerta da un valore complessivo intorno ai 14 miliardi di dollari.