HomeAway: vacanze pasquali in montagna

Secondo quanto rilevato dall’Osservatorio HomeAway la protagonista indiscussa delle vacanze pasquali 2016 è la montagna, in Italia e lontano dal caos cittadino.

L’anomala stagione sciistica, che ha visto poche nevicate nei mesi tradizionalmente più freddi, sembra invece esplosa nelle ultime settimane, incoraggiando gli amanti della vacanze sulla neve a partire alla volta di destinazioni montane, che hanno registrato un incremento della domanda a tre cifre. I dati analizzati da HomeAway evidenziano anche che per Pasqua gli italiani sono stati più propensi a rimanere in Italia, prima tra le destinazioni preferite, con una domanda che è cresciuta del +41% rispetto allo anno scorso.

Su tutte le destinazioni italiane, si sono imposte Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta, per le quali la domanda è cresciuta addirittura del +300% e del +200% rispetto all’anno scorso. Nonostante il desiderio crescente di aria d’alta quota e di una bella sciata, gli Italiani non hanno comunque tradito la Toscana e la Liguria che hanno registrato il segno + con un aumento della domanda rispettivamente del +43% e del +54%.
Un calo, invece, è stato registrato per la domanda di city break nelle capitali europee, in questo periodo particolarmente al centro del dibattito sulla sicurezza; con Parigi, Amsterdam e Londra che hanno registrato nel periodo pasquale un forte calo della domanda -51% , -61 e -37%.

Trentino e Valle d’Aosta dunque, ma c’è anche la montagna Svizzera, che ha registrato un incremento pari al 240%. Tanta voglia di neve quindi, anche se, non sono mancati del tutto gli Italiani in cerca di caldo, con la Spagna a dominare la classifica delle destinazioni più richieste, in particolare le Isole Canarie, che hanno registrato un +70% al 2015.
 

Tags:

Potrebbe interessarti