Alitalia al fianco di Roma nella scommessa olimpica

Alitalia scende in campo a fianco di Roma e dell’Italia nella scommessa olimpica. La compagnia conferma così la propria vocazione a sostenere i grandi eventi internazionali che si svolgono nel Paese, come già accaduto per le Olimpiadi di Roma del 1960, i Mondiali di Italia ’90, il Giubileo del 2000 e per Expo2015 a Milano. Alitalia ha accolto la sfida lanciata dal Coni per ospitare i Giochi Olimpici del 2024 in qualità di top sponsor. Con Roma2024 il vettore rafforza il suo legame con il territorio (27 aeroporti serviti): il programma presentato dal comitato prevede infatti che le gare si svolgano in diverse città e regioni italiane.
"L’ultima edizione olimpica ha registrato l’arrivo a Londra di oltre 2 milioni di appassionati, generando un flusso economico di 1,5 miliardi di euro, con un importante incremento turistico nei due anni successivi alla manifestazione sportiva – commenta la compagnia -. La sponsorizzazione del comitato si inserisce nel progetto 'Alitalia per lo Sport' volto a promuovere i valori e la cultura dello sport come previsto dall’accordo stipulato tra il vettore e Coni, che ha già visto lo scorso anno la sponsorizzazione degli Internazionali di Tennis di Roma, confermati anche per il 2016". Alitalia sosterrà la candidatura olimpica con una campagna dal titolo “Prossima destinazione Roma2024” e metterà a disposizione del comitato iniziative di comunicazione su tutti i suoi canali: di bordo (rivista, annunci), di terra (lounge) e digital (sito web, social media).
 

Tags: ,

Potrebbe interessarti