Air France: accordo con le hostess per il velo

Accordo raggiunto tra Air France e dipendenti sulla querelle per l’obbligo di indossare il velo sulla tratta Parigi-Teheran, che il vettore transalpino ricomincerà a operare dal 17 aprile con tre frequenze settimanali (lo stop durava dal 2008). In Iran la legge stabilisce che tutte le donne nel Paese debbano coprirsi il capo, ma essa non si applica durante il volo. A seguito della protesta di dipendenti e sindacati, la compagnia, che ritiene “la tolleranza e il rispetto della cultura dei Paesi serviti parte fondamentale dei propri valori”, ha deciso di consentire al personale di bordo assegnato a un volo per Teheran la libertà di scegliere se effettuarlo o lavorare su un altro collegamento. Sarà necessario informare il vettore in anticipo in linea con una specifica procedura.
I voli su Tehran saranno operati con A330 (2 piloti e 8 assistenti di volo) e A340 (2 piloti e 10 assistenti di volo).

Tags:

Potrebbe interessarti