Club Esse raddoppia le gestioni turistiche

Un piccolo borgo costruito su un’altura che offre agli ospiti un panorama sul golfo e sulle isole di Caprera e di Maddalena. Sessantuno camere immerse nel verde di Porto Rafael a pochi passi dalla famosa spiaggia de La Sciumara e dal centro di Palau. E’ Club Esse Porto Rafael Altura, il quattordicesimo nato in casa Club Esse e l’ottavo sulla Costa Nord della Sardegna.
Club Esse, società italiana nata nel 2000, ha praticamente raddoppiato le proprie gestioni turistiche nel giro di un anno, tanto da poter vantare oggi 14 strutture tra alberghi e villaggi a 3 e 4 stelle. “Avevamo promesso un 2016 con 10 gestioni, ma siamo andati ben oltre – dichiara il direttore commerciale di Club Esse, Marco Baldisseri -. La nostra però è una crescita ragionata, non precipitosa: non facciamo mai il passo più lungo della gamba, perché vogliamo essere strutturati come è necessario per continuare a dare il nostro consueto ottimo servizio alle migliori condizioni”.

A una quarantina di chilometri sia da Golfo Aranci che da Olbia, dove sono presenti due porti e un aeroporto, Club Esse Porto Rafael Altura è facilmente raggiungibile. Le camere sono disseminate nel villaggio, costruito come un piccolo borgo tipico della Sardegna. Il ristorante panoramico si affaccia sulla piscina attrezzata con lettini ed ombrelloni. Il servizio di ristorazione è a buffet con acqua, vino e birra inclusi, tipico della formula Club Esse. Gli ospiti hanno a disposizione anche la pizzeria e la biberoneria. Il music bar e il servizio di miniclub completano l’offerta per il 2016.
Al momento Club Esse gestisce strutture in 5 regioni: oltre alle 8 in Sardegna, il gruppo ha acquisito la gestione di 1 nuovo villaggio in Sicilia (Club Esse Selinunte Beach), 2 in Calabria (Club Esse Sunbeach e Club Esse Costa dello Jonio), 1 in Abruzzo (Club Esse Mediterraneo), 1 in Valle d’Aosta (Club Esse Pila 2000) e 1 business hotel a Roma (Hotel 325 Tor Vergata).

Tags:

Potrebbe interessarti