Thailandia: l’industria del turismo ha generato oltre 6 milioni di posti di lavoro

L’industria del turismo in Thailandia ha generato oltre 6 milioni di posti di lavoro nel 2013, secondo l’ultimo rapporto annuale del ministero del Turismo e dello Sport (MoTS). I dati sull’impiego riguardano sia il turismo internazionale sia quello domestico, e indicano una crescita rispetto al 2012. 

Il MoTS, reso noto pochi giorni fa, riguarda l’anno fiscale 2015 terminato a settembre dello scorso anno. I dati si basano sul Tourism Satellite Accounting System, un metodo riconosciuto a livello internazionale che misura l’impatto totale dei viaggi e del turismo sull’economia nazionale, includendo i valori dei beni e dei servizi acquistati dall’industria di riferimento.

Il rapporto comprende lavori diretti e indiretti. Per lavori diretti si intendono quelli legati più specificamente al settore; come hotel, compagnie aeree, tour operator, guide, aeroporti, mentre i lavori indiretti sono quelli riferiti ai servizi per l’industria del turismo come, per esempio, ristoranti, negozi di souvenir, lavanderie e attività simili.

Le rilevazioni dimostrano che il settore turistico nel 2013 ha impiegato il 15,96% della popolazione thailandese, segnando un incremento dal 15,85% del 2012. 

Tags:

Potrebbe interessarti