La Etc su visti: “Danno senza precedenti”

Una perdita di miliardi di entrate per il settore” in grado di causare “un danno senza precedenti a un comparto che produce quasi il 10% del Pil e occupa milioni di persone in Europa”. Un esempio di “cieca burocrazia che chiude le porte ad alcuni dei mercati più importanti e per di più alla vigilia dell’estate”. Parole durissime quelle della European Travel Commission sulla possibilità di modificare i termini di ingresso dei cittadini americani e canadesi nel Vecchio Continente. In una nota la Commissione esorta il Parlamento e il Consiglio europeo a fare la loro parte per risolvere la situazione il prima possibile.  

Tags:

Potrebbe interessarti