Trend positivo nel primo trimestre di Nh

A tre anno dal piano di riassetto strategico, Nh Hotel Group annuncia risultati che vedono un primo trimestre positivo per l’esercizio fiscale in corso. “Trend – spiega l’azienda in una nota – che conferma l’andamento positivo dimostrato durante tutto l'anno passato”.

Dopo due anni di investimenti e il miglioramento delle capacità di gestione e organizzazione, la società rileva un forte trend di crescita nelle entrate, che in questo primo periodo dell'anno sono aumentate dell'8,5% arrivando a 301,8 milioni di euro. A sua volta, l'Ebitda migliora del 29,7% fino a €-4,8 milioni, nonostante l'effetto negativo del cambio valuta in alcuni mercati, l'impatto negativo della settimana pasquale in Germania e il costo opportunità di opere di ristrutturazione in alcune destinazioni.

Nel contempo, il risultato netto di €-39,6 milioni è in linea con la previsione degli utili netti positivi stimati per l'intero anno e non riflette i miglioramenti operativi del primo trimestre preventivati in base a diversi fattori (accantonamenti, differenze di tassi di cambio ed entrate fiscali più basse). Su base comparabile, escludendo l'effetto dei tassi di cambio dei proventi finanziari e il reddito fiscale d'esercizio inferiore, il risultato netto di questo periodo risulterebbe migliorato del 6,4% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

Tra gli aspetti positivi riscontrati, un portafoglio meglio posizionato e ottimizzato, una maggiore qualità percepita dai consumatori e la comprovata flessibilità della strategia di gestione delle entrate e del pricing, che hanno permesso alla società un aumento delle entrate per camera disponibile (RevPar) del 6,5% in un periodo di bassa stagionalità, superando in tal modo (+7,8%) i concorrenti diretti nelle destinazioni in cui il gruppo è presente.

L'evoluzione positiva sperimentata in tutti i mercati nel corso del trimestre e le prospettive favorevoli per i prossimi mesi consentono di confermare le previsioni per la fine del 2016 di una crescita stimata dei ricavi tra il 7 e il 9% e di un'Ebitda su base comparabile con l'anno precedente pari a circa 200 milioni di euro.

 

Tags:

Potrebbe interessarti