Meliá Hotels: primo trimestre incoraggiante

"I risultati del primo trimestre ci portano verso una stagione straordinaria e sottolineano un andamento molto positivo dei city hotels in Spagna. Dobbiamo cogliere l'occasione per continuare il percorso verso il miglioramento qualitativo e l’incremento della redditività. In termini finanziari continuiamo a migliorare la nostra gestione e con la conversione di successo (99,96% di accettazione) dei recenti bond da 250 milioni di euro, affrontiamo le sfide future da una posizione di maggiore forza, riducendo considerevolmente i nostri oneri finanziari e permettendoci di migliorare il risultato finale". Questo il commento di Gabriel Escarrer Jaume, vice presidente e amministratore delegato di Meliá Hotels International, ai risultati della catena registrati nel primo trimestre dell’anno.

Nel periodo l’utile netto è cresciuto del 38%, mentre le entrate totali hanno messo a segno un +8%. Il RevPar è aumentato del 10,7%, un incremento dovuto per l’80% all’aumento dei prezzi. Notevole la performance dell’area mediterranea, in particolare delle Canarie, seguite dalle città spagnole e da Italia e Germania.

Il gruppo aprirà una ventina di nuove strutture nel 2016.

Tags:

Potrebbe interessarti