Regione Lombardia: rafforzato l’impegno nell’anno del turismo

Si fa sempre più forte l'impegno della Lombardia in questo 2016, dichiarato "Anno del turismo lombardo": un settore al quale la Regione ha deciso di destinare oltre 60 milioni di euro e che, ha sottolineato il presidente Roberto Maroni durante la recente inaugurazione del nuovo 'Tourist Info' di Varese, in Piazza Monte Grappa, "andranno a finanziare i progetti che arrivano dai territori di tutte le province". Tra le proposte, la creazione di 'Tourist angels' sul modello degli 'Angeli anti burocrazia' già sperimentati con successo dalla regione: "E' un'idea interessante, sulla quale voglio iniziare a ragionare fin da subito", ha commentato Maroni. E sulla creazione di un "network" formato da bar, edicole e negozi per offrire informazioni ai visitatori: "Trovo utile la proposta di potenziare la rete di promozione turistica della città, ampliandola a quei luoghi frequentati dai turisti anche quando gli uffici informazione sono chiusi, a partire a bar ed edicole. Potremmo – ha proposto – sperimentare queste proposte a Varese e, se funzionano, farne un modello da esportare in tutta la regione".
Altro aspetto evidenziato dal Governatore, il lavoro sui siti Unesco. "La nostra regione – ha ricordato – ospita 10 dei 51 siti Unesco italiani. Abbiamo convinto la commissione italiana che valuta la candidatura per i siti Unesco ad aggiungere anche quella per le mura di Bergamo, che così sono destinate a diventare l'undicesimo sito presente in Lombardia". 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti