Avianca, volo diretto Bogotà-Cuzco

Avianca, la compagnia aerea colombiana rappresentata in Italia da Mst Gsa, avvicina ancora di più l'Europa al Sudamerica e inaugura il collegamento diretto tra Bogotà e Cuzco, porta d'accesso ideale per Machu Picchu. Il nuovo volo, attivo dal prossimo 18 luglio, prevede tre frequenze settimanali – lunedì, mercoledì e venerdì – operate da un Airbus 319 da 120 passeggeri.
Gli orari del nuovo collegamento sono stati studiati per permettere ai passeggeri europei (e in particolare a quelli provenienti da Londra) di raggiungere nel modo più breve possibile una delle principali mete turistiche peruviane. Il volo notturno proveniente dalla capitale inglese, infatti, permette ai viaggiatori di atterrare a Bogotà in tempo per imbarcarsi sul volo che decolla alle 07.44 e atterra a Cuzco alle 10.52 di mattina. Per quanto riguarda invece i voli provenienti da Madrid e Barcellona, i passeggeri devono effettuare un overnight a Bogotà prima di poter proseguire il giorno seguente alla volta di Cuzco. 

Aumentano anche le frequenze sulla rotta tra Cuzco e Lima: dal 18 luglio verranno aggiunte a quelle esistenti tre settimanali, per un totale di 38 voli ogni sette giorni tra le due città.
Avianca offre collegamenti diretti da tre aeroporti europei per la Colombia. Da Madrid a Bogotà, Cali e Medellin; da Barcellona e da Londra per Bogotà, per un totale di 35 voli settimanali dall’Europa alla Colombia. Dall’hub di Bogotà, poi, sono assicurati collegamenti per tutte le principali destinazioni del Centro e Sudamerica. Dall’Italia è possibile raggiungere gli hub di Madrid, Barcellona e Londra grazie agli accordi con Iberia, Alitalia e British Airways da Milano, Roma, Torino, Venezia, Bologna.

“La Colombia è una destinazione che sta incontrando sempre più interesse da parte del mercato italiano, sia dal punto di vista del turismo leisure sia di quello business. Con l'introduzione del nuovo collegamento tra Bogotà e Cuzco sarà ancora più semplice programmare una vacanza anche in Perù, sfruttando la possibilità di combinare in un unico itinerario i due Paesi”, ha sottolineato Massimo Gaggianesi, managing director di Mst Gsa.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti