Room Mate Hotels: a Barcellona quattro nuovi alberghi

Room Mate Hotels, catena alberghiera fondata e guidata da Kike Sarasola che sta apportando un forte cambiamento nel settore del turismo, continua a eseguire il suo piano di espansione con l'inaugurazione del terzo albergo a Barcellona: Room Mate Carla. A questo e ai due hotel già esistenti nella città catalana – Room Mate Emma e Room Mate Pau – a luglio si aggiungerà Room Mate Anna e in un futuro non molto lontano altri due alberghi, Room Mate Xavi e Room Mate Gerard.

Il nuovo Room Mate Carla si trova in Calle Mallorca e a soli pochi passi dalla fermata della metropolitana di Paseo de Gracia. Le 81 camere sono state progettate da Tomas Alía, noto designer a cui Room Mate si è già rivolta per i progetti Room Mate Oscar di Madrid e Room Mate Aitana di Amsterdam.
Anche in Room Mate Carla sono disponibili gli innovativi servizi della catena, come la prima colazione fino a mezzogiorno e WiMate la connessione wi-fi gratuita in tutta la città.

"Barcellona è un punto di riferimento globale per il turismo. Il nostro obiettivo è quello di arrivare a sei alberghi entro il 2017 e fare di Barcellona la città in cui abbiamo il maggior numero di hotel", ha dichiarato Kike Sarasola, presidente e fondatore di Room Mate Hotels.

L'edificio in precedenza ospitava l’Hotel 987 e Tomás Alía ha cambiato il layout e ridisegnato gli spazi creando quegli standard qualitativi che contraddistinguono la catena Room Mate Hotels. Room Mate Carla è un omaggio ai grandi architetti della città, in linea con il tradizionale design di Barcellona, con le influenze dei temi industriali, le ceramiche, i famosi mosaici trencadis, il modernismo di Gaudí e al tempo stesso il design cosmopolita e lo sviluppo urbano che la città ha vissuto negli ultimi quattro decenni.

A luglio Room Mate Hotels aprirà il quarto hotel a Barcellona: Room Mate Anna, 81 camere, disegnato da Lorenzo Castillo e situato all'incrocio tra Calle Aragón e Paseo de Gracia.

Con 22 alberghi e una presenza in 6 mercati internazionali, la catena prevede di aprire otto nuovi hotel tra il 2016 e il 2017 nelle città di Rotterdam, Istanbul e Madrid. Questo permetterà alla società di moltiplicare le sue dimensioni e raggiungere un totale di oltre 4.000 camere.
 

Tags:

Potrebbe interessarti