Una birra nel New England

Idee originali nella programmazione lungo raggio di quest’estate: abbiamo chiesto ai t.o. di individuarne tre.
Press Tours segnala “con Scirocco un itinerario nella Tanzania del Sud a diretto contatto con una tribù locale. Nel nostro tour ‘Vietnam Highlights’ la possibilità di andare a cucinare in una casa vietnamita e il giro in bicicletta dei villaggi locali. Negli Usa un fly&drive per scoprire la moltitudine di piccoli birrifici artigianali del New England”.
Hotelplan cita “il moto tour in esclusiva negli Stati Uniti con accompagnatore e i combinati Giappone e Polinesia, che stanno riscuotendo successo. Tra le proposte nuove le crociere ai Caraibi in partnership con Msc da abbinare a soggiorni, tour e fly & drive negli Stati Uniti”.
Insieme alle novità Veraclub a Cuba, in Giamaica e in Oman, Veratour evidenzia “l’ampia scelta di combinati  grazie alla programmazione ‘I Viaggi’: si tratta di proposte che uniscono itinerari in Paesi o soggiorni in città con il mare in uno dei nostri Veraclub ubicati in destinazioni lungo raggio”.
Alidays suggerisce “a luglio, in occasione dell’Indipendence Day, una settimana di tour accompagnato tra New York e Washington e a settembre il tour in esclusiva in Sudafrica di otto giorni”. Per le mete mare “il Messico, con il tour guidato abbinato al soggiorno a Cancun o Mauritius, dove non mancano per l’estate soluzioni su misura per le famiglie”.
Idee per Viaggiare si orienta “sul Botswana con un safari in bicicletta di sole 2 ore”. Altro suggerimento “abbinare un tour self drive in Harley Davidson negli Stati Uniti a un soggiorno mare in Riviera Maya” e in Indonesia “l’arcipelago di Flores e la spettacolare isola di Komodo dove natura, mare e tradizioni sono perfettamente bilanciate”.
InViaggi menziona la new entry Cuba, con “proposte di tour inediti, abbinati al soggiorno balneare”. In Kenya l’operatore indirizza sulla combinazione mare e savana “con un pacchetto di 7 notti all inclusive all’Orange Club Jumbo Watamu di Mombasa e una notte nel campo tendato di DoaDoa Camp & Lodge, nella riserva Kulalo Ranch, al confine con il Parco Nazionale dello Tsavo”. In Thailandia si raccomanda il “mini tour di 4 giorni/3 notti, da Bangkok in direzione ovest verso la Birmania, che include la visita del ponte sul fiume Kwai e pone a contatto con la natura che caratterizza il confine fra i due Paesi, con escursioni nei più bei parchi della zona”.
Amo il Mondo consiglia il tour individuale di 12 notti/10 giorni “Sri Lanka e Spiagge”, “ideale per conoscere storia e cultura del Paese, rilassandosi a fine viaggio”. Interessante, secondo il t.o, il tour “Insight Bangkok e Thailandia del Nord” per la linea di prodotto “I Giramondo”, che “offre visite attente alla conservazione delle tradizioni locali, al sociale, all’ecosistema. Altro punto di forza la gastronomia, valorizzata attraverso esperienze autentiche delle cucine dei popoli che si visitano”. Infine “il tour ‘Perù Dinamico’, visitando le località più note in mountain-bike, a piedi, a cavallo e in kayak”. 

Tags: , , , , , , ,

Potrebbe interessarti