Puglia: turismo nazionale in ripresa

Un anno straordinario per il turismo, con una conferma della ripresa dei flussi domestici. Questa l’estate della Puglia secondo quanto ci ha detto l’assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone. Secondo i dati trasmessi attraverso Spot (Sistema Puglia per l’Osservatorio Turistico), “il primo trimestre registra, su un campione ormai consistente di strutture ricettive, il 60%, un incremento complessivo degli arrivi del +9,2% e del +18,5% dei pernottamenti”. Continua a crescere, in linea con l’anno precedente, la componente straniera, ma “la notizia più interessante riguarda senza dubbio la forte ripresa del turismo nazionale registrata in particolare nel mese di marzo e legata ai flussi di Pasqua.  Finalmente si inverte, e con una percentuale di tutto rispetto, la tendenza degli ultimi tre anni contrassegnati da un evidente calo del mercato domestico e questa ripresa, già cosi evidente nei primi mesi del 2016, lascia presagire un andamento estivo ancor più favorevole”.  In questo quadro la componente mare resta la più importante, anche per il turismo salentino che nel 2015 è stato segnato da un incremento degli arrivi del +5,5% “con una forte crescita del turismo estero in particolare da Francia, Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Svizzera e Belgio”.

L’intervista completa all’assessore è pubblicata nelle nostre Rubriche, per leggerla basta cliccare qui. e.c.
 

Tags:

Potrebbe interessarti