Pronto Enac? Vorrei un Coa

Ernest: così si chiama l’unica compagnia aerea che a oggi ha avviato ufficialmente le procedure di richiesta di un certificato di operatore aereo per il trasporto pubblico (Coa) all’Enac, per operare con aerei grandi, in questo caso del modello Airbus 320. Le altre domande in fase di valutazione riguardano due vettori con velivoli a configurazione inferiore ai 19 posti, dei quali uno di elicotteri. Azionisti e capitali svedesi, sede a Milano (dunque italiana), Ernest aveva già preso contatti in passato con l’ente italiano “solo più recentemente ha avviato le procedure, le uniche che attualmente stiamo processando”, spiega a Guida Viaggi la vice direttrice centrale economia e vigilanza aeroporti, Giovanna Laschena. La compagnia, il cui nome per esteso è FlyErnest, vola già dal 1° luglio tra l’Italia e l’Albania, con servizi operati da Mistral Air, società del Gruppo Poste Italiane.

Tempi di rilascio

Quanto tempo occorre per ottenere un Coa? “Se i documenti sono in regola i tempi di rilascio sono relativamente brevi, in 3-4 mesi la compagnia può essere licenziata”, sottolinea la dirigente. Nessuna richiesta da parte di Italian Airways? “Non abbiamo ancora una domanda ufficiale, so che ci sono stati contatti informali con alcune strutture dell’Enac”.

Non ci resta che raggiungere il comandante Giuseppe Gentile nel suo ritiro svizzero per conoscere i progetti che nei giorni scorsi la stampa di settore aereo ha anticipato. Certi del fatto che non vi è violazione di patti di non concorrenza per quanto riguarda Meridiana, di cui è stato alla guida tra il 2011 e il 2013, in quanto fu circoscritto a un periodo breve, da febbraio a novembre 2013. p.ba.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti