Viaggi di Boscolo: “Italia e Spagna crescono a doppia cifra”

Viaggi di Boscolo analizza l’andamento dell’estate. La vede caratterizzata "da una forte discontinuità ed è di difficile lettura. L’inizio dell’anno fino a maggio è stato molto positivo, ma da giugno si è registrata una battuta d’arresto mentre a luglio i risultati sono in linea con quelli dell’anno precedente. Per quanto riguarda agosto ci sono ancora molte incognite ed è tutto in divenire", afferma il t.o. 

A oggi le mete predilette sono Italia e Spagna che crescono a doppia cifra, grande successo anche per la Russia e per la Scandinavia che resta la regina incontrastata del Nord, registrando una crescita importante.
Un andamento negativo è registrato per tutto il centro Europa e soprattutto per la Francia, invece la Gran Bretagna è in linea con i dati dell’anno scorso.

Per quanto riguarda il lungo raggio, i continenti preferiti sono l’Asia con i tour in Cina e l’Africa con i tour in Sud Africa, il Centro America sta registrando un buon flusso di prenotazioni per il Perù e il Messico.
Il Nord America, che è sempre stata una meta molto gettonata, dando degli ottimi risultati, per la prima volta da tanti anni sta subendo una battuta d’arresto.

Tags:

Potrebbe interessarti