Turismo Bergamo presente a TourNatur

Turismo Bergamo vola a Düsseldorf e porta a TourNatur tutta l’offerta green, ma non solo, della terra bergamasca. Grazie all’impegno della Camera di Commercio di Bergamo, che continua la sua opera di promozione e di valorizzazione del territorio bergamasco nelle fiere europee, dal 2 al 4 settembre Turismo Bergamo partecipa, per il secondo anno consecutivo, alla Fiera internazionale del turismo all’area aperta, la più importante  manifestazione del settore a livello europeo.

Nello stand della Camera di Commercio, che ha come brand il logo di VisitBergamo, viene presentata tutta l’offerta turistica della provincia bergamasca, con un’attenzione particolare ai sentieri di montagna e al mondo del trekking; i consorzi turistici, gli Iat della provincia e i parchi – Promoisola, Promoserio, Turismo Pro Clusone, Iat degli Almenno, Ecotursimo Valle Imagna, Parco delle Cornelle, le Guide di Bergamo – hanno contribuito ad ampliare l’offerta fornendo materiale di promozione, depliant, cartine, pacchetti turistici da presentare ai visitatori della fiera, che l’anno scorso sono stati oltre 40 mila. Completa l’offerta il materiale illustrativo per la visita della città in lingua tedesca e un kit in tedesco per i media locali.

"Lo scorso anno hanno visitato il nostro stand soprattutto famiglie e coppie amanti dello sport e dell’escursionismo di media età o senior– afferma Luigi Trigona, presidente di Turismo Bergamo e consigliere camerale delegato al turismo -. Abbiamo riscontrato un alto interesse verso le nostre zone di montagna e verso le strutture green, i rifugi, gli agriturismo, i campeggi,i sentieri e i luoghi poco battuti. Quest’anno ci ritorniamo con il desiderio di far conoscere nel dettaglio tutte le nostre proposte, suscitare interesse e curiosità e attrarre turisti, puntando anche sul buon collegamento tra Orio e Düsseldorf. Dobbiamo ringraziare la Camera di Commercio per averci permesso, nonostante le difficoltà e i pesanti tagli dovuti alla riforma degli enti camerali, di partecipare a questa manifestazione che è una vetrina importante sul mercato tedesco".

Secondo i dati dell’Osservatorio Turistico della Provincia di Bergamo il flusso dei turisti tedeschi nella provincia è aumentato del 7,3% dal 2014 al 2015; la loro incidenza, sulla totalità dei turisti stranieri, è stata del 9,3%, così distribuita: 10,5% per le Orobie, 22,5% sui laghi, 9,9% nell’ isola e pianura e 7,4% nell’area della Grande Bergamo.
"Il mercato tedesco è molto ricettivo riguardo alla proposta che viene dall’area green, così come dimostrano anche i dati della Provincia – conclude Trigona -. Il nostro compito è ora quello di consolidare questo mercato e l’abbiamo voluto fare subito dopo il grande evento che ha visto protagonista il nostro lago d’Iseo e che ha attirato un gran numero di turisti provenienti dalla Germania".

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti