Cathay, fuel surcharge su Hong Kong

Cathay Pacific e Dragonair applicheranno una fuel surcharge ai viaggiatori in ingresso a Hong Kong dal 15 settembre.
Il supplemento di 14 dollari Usa (109 Hk $) sarà applicato alla maggior parte dei voli in arrivo dal sud ovest del Pacifico, Nord America, Europa, Medio Oriente, Africa e Asia del Sud (ad eccezione delle Filippine, che sono esenti).
L’addizionale sui voli tra New York e Vancouver è di Hk $ 24 dollari di Hong Kong (circa 3 dollari Usa).
La fee si applica solo ai viaggiatori in ingresso; quelli che volano al di fuori del Paese continueranno a beneficiare della sospensione dei supplementi carburante decisa all’inizio di quest’anno dal Dipartimento dell'Aviazione Civile. Rimane valida, però, per questi ultimi la Airport Construction Fee (Acf) sull’aeroporto di Hong Kong, che serve al finanziamento della terza pista (tra i Hk $ 70 e i Hk $ 180).
In una dichiarazione sulla stampa locale il vettore si è così difeso: "La decisione di reintrodurre il supplemento carburante all'estero segue la prassi attualmente adottata da altre compagnie aeree".
I profitti della società hanno subito significative flessioni nel primo semestre, con perdite relative alla copertura del carburante pari a 4,49 miliardi di dollari di Hong Kong.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti