Air France festeggia 50 anni di presenza in Cina

Nel settembre del 1966, Air France ha inaugurato la rotta Parigi-Shanghai, diventando la prima compagnia aerea europea a volare verso la Repubblica Popolare Cinese. Il che l'ha portata ad essere attenta e ad adattarsi alla cultura dei propri passeggeri cinesi e ad offrire un servizio personalizzato, unito a numerosi prodotti sviluppati esclusivamente per i voli da e verso la Cina.

Air France-Klm è la prima compagnia aerea europea in termini di offerta dall'Europa alla Cina e propone 90 voli settimanali che collegano gli hub di Paris-Charles de Gaulle e Amsterdam-Schiphol con 9 destinazioni nella Grande Cina: Pechino, Chengdu, Canton (Guangzhou), Hangzhou, Hong Kong, Shanghai, Taipei, Wuhan e Xiamen.

Nel corso degli ultimi cinque decenni, Air France-Klm ha potenziato la propria rete di collegamenti. Grazie alla partnership con le compagnie aeree cinesi China Southern Airlines, China Eastern Airlines e Xiamen Airlines, il gruppo propone fino a 132 voli a settimana diretti in Cina.

In questa occasione, Jean-Marc Janaillac, ceo di Air France-KLM, ha dichiarato: "Siamo molto orgogliosi di essere a Shanghai per festeggiare i 50 anni di servizio tra la Francia e la Repubblica Popolare Cinese. Air France è presente nella Cina continentale dal 1966 e da allora ha investito costantemente nel potenziamento della propria rete di collegamenti tra l'Europa e la Cina. Air France e Klm sono state le prime compagnie aeree europee a volare a Pechino, Shanghai, Canton (Guangzhou), Hangzhou, Chengdu, Wuhan e Xiamen. Oggi, il nostro gruppo è la prima compagnia aerea europea in termini di offerta dall'Europa alla Cina e continueremo a migliorare i nostri prodotti, i nostri servizi e la nostra offerta di rotte verso questo Paese".

Tags: ,

Potrebbe interessarti