Alitalia, confermato lo sciopero del 22 settembre

E' confermato lo sciopero di 24 ore di piloti ed assistenti di volo indetto da Anpac, Anpav e Usb per il 22 settembre. Le tre sigle professionali lo hanno deciso nel corso del tavolo che si è svolto ieri con Alitalia.
Il presidente Anpac, Antonio Di Vietri ha annunciato che l'associazione farà un referendum in formato elettronico tra piloti e assistenti di volo relativamente all'azione di sciopero in programma giovedì. Dura la reazione dell'a.d. del vettore: "Non posso far altro che definire questa decisione dell'Anpac 'pura follia', per una compagnia aerea che attualmente perde 500.000 euro ogni singolo giorno", ha scritto Cramer Ball in una mail ai dipendenti. Per Ball "questa azione provocherà un danno economico molto rilevante","creerà disagi a migliaia di clienti" e "soprattutto metterà a rischio il futuro sviluppo di Alitalia".

"Sono molto preoccupato del fatto che nonostante tutti i nostri sforzi e il nostro atteggiamento aperto e costruttivo l'Anpac voglia proseguire con l'azione industriale", scrive il manager, secondo il quale "questa azione provocherà un danno economico molto rilevante per la nostra compagnia e creerà gravi disagi a decine di migliaia di nostri clienti. E, soprattutto, metterà a rischio il futuro sviluppo di Alitalia". 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti