Ventura introduce i numeri di conto virtuali

Grazie alla collaborazione con eNett International, Ventura ha introdotto i numeri di conto virtuali (Virtual Account Numbers, Van), per sostituire i tradizionali pagamenti con carta. Integrati senza problemi con il gds, i Van hanno permesso agli agenti di Ventura di effettuare pagamenti e prenotazioni attraverso il sistema stesso, automatizzando le riconciliazioni. Per Ventura ciò si è tradotto anche in un risparmio in termini di tempo e risorse pari al carico di due dipendenti full time.

Ventura, che ha un giro d’affari tra i 250 e i 350 milioni di euro all’anno ed uno staff che conta più di 320 dipendenti, ha constatato che l’elaborazione e la riconciliazione manuale dei pagamenti di migliaia di transazioni online e tramite gds stava comportando un enorme dispendio in termini di tempo per l’azienda e implicava una serie di inconvenienti dovuti ad un uso improprio delle carte di credito. La necessità di Ventura Spa era quella di trovare una soluzione in grado di ottimizzare tale processo rendendolo automatico e, al contempo, di ridurre il rischio di frode. Un Van consiste in un numero MasterCard unico composto da 16 cifre e generato per effettuare una singola transazione, per pagamenti totalmente sicuri. Semplicemente utilizzando un’Api, i Van sono stati integrati nei conti e nelle piattaforme di prenotazione Ventura, consentendo al personale di effettuare pagamenti e prenotazioni gds all’interno dello stesso sistema. I dipendenti di Ventura ora possono effettuare molteplici prenotazioni e generare Van per i pagamenti senza doversi allontanare dalla loro scrivania. La piattaforma di pagamento eNett genera in modo semplice dei Van, adatti ad effettuare pagamenti sicuri attraverso i siti web dei fornitori che lavorano con il circuito MasterCard. Con l’introduzione dei Van, l’azienda ha registrato una riduzione del 100% dei casi di frode. 

Travelport detiene una quota di maggioranza di eNett International.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti