Nh accelera il rifinanziamento

Nh Hotel Group ha chiuso due operazioni finanziarie allo scopo di finanziare l'azienda con una ripianificazione delle scadenze del debito obbligazionario più flessibile per i prossimi anni.
La società ha rifinanziato le proprie scadenze del 2017 e del 2018 in anticipo rispetto ai programmi, potenziando la propria flessibilità finanziaria, aumentando la liquidità per i prossimi anni ed estendendo la durata media del proprio debito di quasi due anni. Nello specifico, il gruppo ha emesso bond senior garantiti a 7 anni, per un importo di 285 milioni di euro a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle realizzate dall'azienda nel 2013; "Tale situazione – afferma la Nh – consente di liberarsi delle prossime scadenze e semplificare la propria struttura di capitali ripagando il debito con le banche".
Parallelamente, il gruppo ha sottoscritto una linea di credito sindacata per 250 milioni di euro della durata di 3 anni, estendibile per altri due anni soggetti al rifinanziamento del bond dell'azienda, in scadenza nel 2019. 

Dopo tre anni in cui è stata impegnata nell'attuazione del proprio business plan nell'ambito del quale l'azienda ha segmentato il proprio portfolio di hotel per brand, dato nuovi impulsi alle proprie risorse del segmento upper upscale, investito 200 milioni di euro per riposizionare i propri hotel e standardizzare la qualità per ogni brand, rinforzato le proprie abilità organizzative e di gestione e ottimizzato il proprio portfolio abbandonando attività non strategiche (non-core assets) nonché rinegoziando i propri contratti di locazione, Nh Hotel Group ha migliorato il proprio posizionamento, vantando una base di reddito superiore, un incremento sostanziale dell'Ebitda e una significativa riduzione del proprio rapporto di indebitamento.     

Tags:

Potrebbe interessarti