A Milano crescono le imprese turistiche

Le imprese del settore turismo attive a Milano hanno raggiunto quota 18mila419, in aumento del 4,1%. Sono il 7% nazionale, con un business di 5,8 miliardi e con 125 mila addetti, +6% in un anno. Questo quanto emerge da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano sui dati del registro delle imprese 2015 e 2014.
Il turismo attira lo spirito imprenditoriale di giovani, donne e stranieri. Gli under 35 sono a capo del 15,7% delle imprese turistiche milanesi (2.891 su 58mila imprese turistiche giovanili in Italia). Le quote rosa si affermano per il 23,6% (4.348 su 112mila imprese turistiche femminili in Italia). Le imprese con leadership di stranieri pesano il 25,6% del comparto (4721 su 38mila imprese turistiche straniere in Italia).

Nella città di Expo il settore alberghiero, poi, è riuscito a mantenere buone performance, mettendo a rutto il successo della manifestazione. Da gennaio ad agosto 2016 l’occupazione delle camere è al 63%, un dato superiore al 62% del 2014, anche se in calo rispetto all’anno dell’Expo col 67%. Positivo il bilancio per l’occupazione delle camere per la maggior parte dei mesi da inizio anno, a partire da agosto (49% rispetto al 45% di due anni prima), luglio (69% nel 2016 rispetto al 63% del 2014), maggio (73% nel 2016 rispetto a  71% sia nel 2014 che nel 2015), aprile (70% nel 2016 rispetto al 68% del 2015 e al 65% del 2014), febbraio (68% rispetto a 64% del 2015 e 61% del 2014). In calo per prenotazioni rispetto al passato, per la minore presenza di eventi attrattivi: giugno (67% nel 2016 rispetto a 69% del 2014), marzo (61% rispetto a 63% del 2015 e 67% del 2014), gennaio (51% rispetto a 56% del 2015 e 59% del 2014). Questo il quadro che emerge da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano su dati Res Str Global.

Tags: ,

Potrebbe interessarti