Lmt-Birondi: “Sempre all’erta”

Maggiore efficienza e snellezza per la realtà leisure del Gruppo Uvet. E' questo ciò a cui mira la riorganizzazione aziendale che è stata messa in atto con la nascita della nuova direzione generale leisure. Una riorganizzazione che, come sottolinea Ezio Birondi, presidente di Last Minute Tour ai microfoni di Guida Viaggi, ha interessato "i settori strategici e si occuperà di network, tour operating, prodotto. Abbiamo poi un asset che riguarda la gestione dei villaggi all'interno del Gruppo Uvet – prosegue il manager -, ossia Clubviaggi Resort che si occupa di sviluppo e gestione".

Quali sono le linee guida della nuova direzione? "La realtà leisure del gruppo avrà un coordinamento unico e una condivisione di obiettivi e di strumenti".

Interpellato in merito al processo di integrazione del network Otn, il manager osserva che, essendo un'integrazione, come tale avviene in modo "graduale, siamo in una fase approfondita di conoscenza. Stiamo entrando nel merito delle singole tematiche – spiega Birondi -, ci sono, infatti, delle situazioni diverse anche geograficamente. Siamo all'anno uno e le premesse sono ottime". Il discorso di integrazione ha riguardato tutta la società Otn, con più di 400 adv. 

Intanto, sono passati alcuni mesi da quando il presidente Luca Patanè ha espresso l'intenzione di acquisire 2-3 network. Un'operazione è stata fatta e la si conosce, è qlla che riguarda Otn, ma c'è qualche altra cosa che bolle in pentola? "Qualcosa bolle sempre in pentola – afferma Birondi -, è una realtà abbastanza in evoluzione, quelle che erano le mire mesi fa…adesso ne abbiamo altre. dal presidente in giù siamo attenti alle evoluzioni di un mercato che cambia quotidianamente". 

Alla domanda se potremo attenderci qualche new entry, il manager sorride e dice: "Sempre, sempre all'erta". Non resta che aspettare, quindi. s.v.

A seguire si può ascoltare la video intervista al manager

 

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti