Yilmaz, Turkish: nei prossimi mesi miglioramento veloce

“Considerato tutto quello che è successo, l'andamento della compagnia in Italia è buono. E il motivo è che Turkish non è una compagnia locale, ma ha un network che copre 116 Paesi in oltre 290 destinazioni". A dirlo Hakan Yilmaz, general manager del Turkish Airlines a Roma. "L’Italia è una delle destinazioni più importanti e lo dimostrano le 10 città da cui operiamo con più di 150 frequenze settimanali”. Ma quali i dati dal nostro mercato? Pur non entrando nel dettaglio dei numeri, Yilmaz precisa che “il load factor non è calato in quest’anno” e la flessione sulla Turchia “è stata compensata dal traffico beyond e incoming”, oltre che condizionata "dal fatto che molti italiani siano rimasti nel Belpaese". Il direttore si dice positivo per l’immediato futuro: “Dai riscontri che abbiamo dai t.o. e dalle agenzie penso che nei prossimi mesi ci sarà un miglioramento molto veloce”. E a proposito dei punti vendita Yilmaz sottolinea come per questi ultimi “la compagnia sia un partner importante. In Italia grazie ai dieci uffici marketing siamo in continuo contatto con le agenzie, anche individualmente”. Tra i segmenti in crescita, aggiunge, “il corporate, che richiede alta qualità e al quale riusciamo offrire uno standard elevato”. n.s.

Tags:

Potrebbe interessarti