Irlanda: Skellig Ring tra le mete top del 2017

Nel Ring of Kerry, nel parte sud ovest dell’Irlanda, lo Skellig Ring si caratterizza per essere un’affascinante deviazione che da Waterville conduce a Portmagee attraverso strette stradine secondarie, su e giù per verdi colline, alla costante presenza dell’Atlantico, mentre al largo si intravedono le remote Skellig Islands, territorio dove ancora si parla gaelico.

Qui, ricorda una nota di Turismo Irlandese, "si ha la sensazione di essere veramente lontani da tutto… almeno quanto la Galassia della saga di Star Wars, il cui ultimo capitolo (Il Risveglio della Forza) si chiudeva proprio sul paesaggio dell’isola di Skellig Michael, Patrimonio dell’Umanità Unesco". Questa impervia isola fu sede per secoli di un’antica comunità monastica che ci ha lasciato testimonianze della sua presenza, e che nella finzione cinematografica era l’ultimo rifugio di Luke Skywalker: un luogo ora abitato solo da grandi colonie di uccelli marini, così come la più piccola e rocciosa Small Skellig. Così infatti viene descritto da Lonely Planet di Best in Travel 2017 "Forse il tratto più selvaggio e carismaticamente smeraldo di costa irlandese".

Tags: ,

Potrebbe interessarti