Four Seasons lancia il laboratorio creativo dell’ospitalità

R&D Studio è il nuovo spazio modulare in 3D, all'interno della sede Four Seasons Hotels and Resorts di Toronto, dove si sviluppano e nascono i nuovi concept dell'ospitalità, dal design delle camere e suite ai profumi delle amenity, dove tutto viene studiato e creato. Questa dedizione ad ogni singola esperienza e la convinzione che nessun dettaglio sia troppo piccolo per essere trascurato è l'ispirazione del nuovo Four Seasons Research and Discovery Studio (R&D Studio), il laboratorio creativo che sorge nella sede di Four Seasons a Toronto, progettato dal gruppo per sperimentare e creare sempre di più un'ospitalità senza pari.

Con un crescente portafoglio di hotel, resort e residenze private in oltre 40 Paesi in tutto il mondo, Four Seasons continua a dar vita ad hotel e resort su misura per ogni mercato, lavorando a stretto contatto con architetti e interior designer di fama internazionale e, per la prima volta, inaugura una nuova sede dedicata alla creatività.

Dai graffiti alle pareti agli spazi comuni di lavoro, tutto nell'R&D Studio è pensato per stimolare la nascita di nuove idee, in un inedito "workspace" dove continuare a creare l'offerta perfetta per ogni singolo ospite. Toccando tutti gli aspetti del soggiorno di un ospite, l'R&D Studio è uno spazio in cui lo staff può riunirsi per sperimentare, simulare le sfide pratiche, proporre idee e trovare una nuova ispirazione. Le aree di lavoro sono dedicate ad ogni singolo "momento" dell'esperienza degli ospiti, tra cui il leggendario Four Seasons Bed, un bar, un'area per creare nuovi cocktail, un atelier per campionare nuove cabine armadio, un tavolo dove sperimentare diverse mise en place e un'area dedicata allo sviluppo di nuovi profumi.

Il fulcro dell'R&D Studio è questo spazio in cui sono state riprodotte le camere e suite, in cartone e 3D, dove studiare e provare la personalizzazione dei letti, armadi, tavoli, porte, sedie; questo spazio modulare crea l'opportunità di "provare" insoliti e originali "schemi", prima di passare alla realizzazione delle camere e suite reali. In questo modo i membri del team sono in grado di comprendere velocemente e precisamente le implicazioni delle loro decisioni, individuando nelle prime fasi del processo creativo tutto ciò che funziona e ciò che necessita di ulteriore perfezionamento.

Tags:

Potrebbe interessarti