Ezio Birondi: “O è business tutti i giorni o non è business mai”

"O è business tutti i giorni o non è business mai". Parola di Ezio Birondi, presidente Last Minute Tour. A lui il compito di tirare le fila di una tavola rotonda in cui quattro operatori (Eden, Nicolaus, Quality Group e Veratour) durante il Biztravel forum hanno dato le loro risposte a quelle che sono alcune delle tematiche con cui le adv si confrontano giornalmente.

A detta di Birondi ne è emersa la consapevolezza "di registrare le stesse esigenze e scenari. Parliamo la stessa lingua", ha detto, riferendosi alla distribuzione e alla produzione. Ha parlato anche di "stanchezza", ponendo l'accento su quanto tempo si perda "in difesa di certe posizioni, se sia l'adv a rischiare, se il t.o. non rischi…".

Il manager si sofferma su due aspetti in particolare. Uno é la trasparenza, "un no subito è meglio di tanti sì tra sei mesi", dice ed esorta a "non rimanere in situazioni vecchie quando c'era mercato". Il secondo aspetto é "il valore aggiunto della consulenza". Il passo da fare è capire perché "un cliente viene da me. In quel caso la consulenza offerta è sapergli dire qualcosa che non c'è sul web. Chi 'sa tutto' vuole sentirsi raccontare un qualcosa ed é in quel momento che mi distinguo – afferma Birondi -, creo identità, ho la reputazione, ho il marchio che identifica come una adv o un t.o. lavorano. E nel momento in cui creo identità creo fiducia".

Quali sono quindi le tre parole con cui i t.o. esprimono la voglia di fare futuro con le adv? Per Stefano Pompili, direttore generale di Veratour sono "serietà, trasparenza, collaborazione". Nardo Filippetti, presidente di Eden Viaggi, sceglie "rispetto dei ruoli", sono le tre parole per esprimere il proprio pensiero, ossia "non facciamo le adv, non possiamo essere capaci di fare il lavoro delle adv, pertanto vince chi ha il cliente". "Tecnologia, relazioni e filiera" sono le tre parole scelte da Roberto Pagliara, presidente di Nicolaus. Infine Michele Serra, presidente del Quality Group, opta per "complementarietà, corresponsabilità, dialogo". s.v.

Tags: , , , , , ,

Potrebbe interessarti