Voli Italia-Usa, United cresce del 20%

Nel 2016 i voli United Airlines dall’Italia verso gli Stati Uniti hanno registrato il 20% in più di passeggeri. “Abbiamo continuato con dati in positivo anche in questo anno di contenimento per l’industria, con un split di vendite pari al 60% in economy e 40% in business class”, osserva Walter Cianciusi, country sales manager Italy.

La compagnia si prepara a festeggiare i 20 anni nel Belpaese e introduce una nuova classe d’affari, la business class “Polaris”. “Si tratta del più importante investimento dell’ultimo decennio, dal 1° dicembre cambia notevolmente il modo di viaggiare in business”, spiega il manager. Il rinnovamento si accompagna all’inaugurazione di nove lounge: la prima nuova sala “United Polaris” aprirà a Chicago il 1° dicembre 2016. Seguiranno, nel 2017, le successive otto: Los Angeles, San Francisco, Houston, New York / Newark, Washington Dulles, Tokyo Narita, Hong Kong e Londra Heathrow.

Nell’estate 2017 il vettore conferma tutti i voli sull'Italia: l’approfondimento sui piani di UA a questo link. p.ba.

Tags: ,

Potrebbe interessarti