New York: Airbnb ritira la causa contro la nuova legge

A New York Airbnb fa dietro front e ritira la causa contro la nuova legge che porta la firma del governatore Andrew Cuomo, che obbliga i privati ad affittare un appartamento (intero) per non meno di 30 giorni. La piattaforma ha dovuto fare i conti con quanto deciso a Londra, dove un host, si legge sul Corriere della Sera, non potrà affittare liberamente i propri spazi per più di 90 giorni, salvo essere dotato di licenza. Ad Amsterdam, invece, il limite è di 60 giorni. Nel caso di NY si parla anche di multe severe, fino a 7.500 dollari, per chi viola il limite dei 30 giorni consecutivi per gli appartamenti. Il vincolo, infatti, vale solo per questi, "non per le singole camere", ha fatto presente Alessandro Tommasi, public policy manager di Airbnb Italia

I numeri a livello mondiale parlano di oltre 2 mln di annunci in 34mila città, di 191 Paesi e di 60 mln di persone che optano per questo tipo di soluzione. Però le norme, a quanto si legge, non sono uguali per tutti. 

Tags:

Potrebbe interessarti