Touring Club Italiano: Italia meta regina delle feste

Sarà il clima di austerity economica o la voglia di tornare al semplice calore di affetti veri e sinceri, ma, riferisce il Touring Club Italiano, "i dati sono chiari": il Natale 2016 sarà – ancor più del solito – all’insegna della famiglia.

Il 67% passerà le vacanze nel Belpaese e il 68% lo trascorrerà con il partner e la famiglia. È quanto emerge da un’indagine del Centro Studi Tci sulle intenzioni di viaggio della community Touring, composta da oltre 200mila persone.

In Italia le regioni preferite saranno Trentino-Alto Adige, Toscana, Campania e Liguria, per vacanze in montagna o di relax dove poter staccare la spina e dedicarsi alle proprie passioni e agli affetti più cari (68% degli intervistati), mentre per quanto riguarda l’estero le mete più scelte saranno Spagna, Germania, Francia e Austria, e in questo caso la motivazione principale è la visita alle città d’arte.
L’hotel è la sistemazione più gettonata (40%), mentre al secondo posto si posiziona la ricettività extralberghiera (32%) e, a seguire, la casa di parenti e amici o la seconda casa di proprietà (24%) a testimoniare il carattere “familiare” delle vacanze.

Secondo l’indagine del Touring Club Italiano il periodo preferito per partire è quello di Capodanno (50%), seguito dal Natale (29%) e dall’Epifania (27%).
L’agenzia di viaggio tradizionale, ovvero quella con un punto vendita “fisico”, riscuote sempre meno successo di pubblico: oltre l’80% degli intervistati, infatti, acquista in totale autonomia i diversi servizi di viaggio. Infine, quando ci si deve documentare sulla meta scelta, il web costituisce il canale preferenziale, seguito da riviste specializzate e guide di viaggio e dal passaparola.

Tags:

Potrebbe interessarti