Kenya Airways compie 40 anni

Kenya Airways ha compiuto il suo 40o anniversario dalla sua fondazione, nel 1977.
La compagnia è cresciuta fino a diventare una delle compagnie leader in Africa collegando il continente al mondo e il mondo all'Africa con il suo hub allo Jomo Kenyatta International Airport (JKIA) di Nairobi. La compagnia ha effettuato il suo volo inaugurale il 4 febbraio 1977 due settimane dopo la sua fondazione, il 22 gennaio 1977.

Lungo le ultime 4 decadi, Kenya Airways si è imposta come perno dell'economia in Kenya e in Africa più in generale. “Oggi Kenya Airways connette direttamente da Nairobi ad oltre 54 destinazioni in quattro continenti, con un flotta di 36 aeromobili, 32 in più rispetto all'anno di fondazione. E' stato un viaggio entusiasmante e crediamo che i nostri anni migliori debbano ancora arrivare”, ha dichiarato il direttore esecutivo Mbuvi Ngunze, rivolgendosi a passeggeri e partner durante la celebrazione al Terminal 1A del JKIA.

Il direttore ha posto l'accento sul fatto che la crescita di Kenya Airways sia sia concentrata strategicamente sull'espansione delle rotte in Africa, sulla modernizzazione della flotta e sulla qualità del servizio offerto.
Inoltre, Kenya Airways è stata la prima compagnia di bandiera ad essere stata privatizzata, nel 1996, una mossa decisiva per la sua posizione di rilievo nell'Africa dell'Est.

Il vettore ha al suo attivo partnership commerciali con molte compagnie in tutto il mondo, comprese una joint venture con Klm e vari codeshare con compagnie europee, asiatiche ed africane. Attraverso la sua appartenenza all'alleanza Sky Team, Kenya Airways è in grado di offrire 1.057 destinazioni in oltre 177 Paesi.
 

Tags:

Potrebbe interessarti