Il presidente tunisino in visita ufficiale in Italia

Italia e Tunisia confemano il rapporto di collaborazione. Il presidente della Repubblica Tunisina Béji Caid Essebsi è infatti atteso in Italia per una visita di Stato l’8 ed il 9 febbraio con, al suo seguito, una delegazione ministeriale composta dal Capo della diplomazia tunisina, Khemaies Jhinaoui, il ministro dell’Investimento dello Sviluppo e della Cooperazione Internazionale Fadhel Abdelkefi e dal ministro del Turismo  Selma Elloumi. Sei accordi di cooperazione saranno firmati in occasione della visita.

Il punto centrale della visita di stato sarà l’incontro al Quirinale con il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, che offrirà l’occasione di ribadire l’importanza dei rapporti storici che uniscono la Tunisia e l’Italia, partner privilegiato della Tunisia e legati da un rapporto strategico nell’aerea mediterranea.
Successivamente, è previsto l’incontro a Palazzo Chigi con il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e nel pomeriggio, il presidente Essebsi pronuncerà un discorso davanti alle commissioni riunite per gli Affari Esteri di Camera e Senato. Il pranzo di Stato al Quirinale concluderà la prima giornata della visita.
Il giorno successivo, grande importanza sarà data alle tematiche economiche, con un incontro previsto con i principali operatori ed investitori economici. La visita si concluderà con l’incontro con i rappresentanti della comunità tunisina in Italia.

Tags:

Potrebbe interessarti