Tedeschi in vacanza: tanto Mediterraneo e il ritorno dell’Egitto

Sempre più Mediterraneo per le vacanze dei tedeschi. Diversi tour operator hanno confermato un aumento delle prenotazioni per Spagna e Grecia con segnali chiari di un ritorno per l'Egitto. Gli stessi operatori, però, sono preoccupati dal fatto che le compagnie aeree potrebbero togliere troppa capacità dalla Turchia, in risposta a prenotazioni deboli.

Tui Germania ha confermato che ha un significativo aumento delle prenotazioni, tra cui un aumento delle vendite del 41% per la Grecia. "Le Isole Canarie e la Spagna continentale registrano ancora una forte domanda, insieme a Italia e Croazia con una crescita prenotazioni a due cifre", fa sapere l’operatore. Forte richiesta anche per l'Egitto, Tuifly riprenderà i voli per Hurghada questa estate con collegamenti settimanali da quattro aeroporti.

Soddisfatto delle prenotazioni anche Thomas Cook: “Allo stato attuale, la Spagna è avanti per l'estate 2017, seguita da Grecia, Turchia, Germania, Italia e Croazia”. Der Touristik ha recentemente confermato questi trend di vendita. Le sue prenotazioni per la Grecia sono raddoppiate, l'Egitto sta tornando sulla scena, Portogallo e Italia restano molto richieste.

Fti ha registrato 30.000 prenotazioni il 31 gennaio, dato che rende questo il giorno di vendite migliore nella storia della società, con richieste per la Spagna, la Grecia e l'Egitto. Il tour operator ha aggiunto 14 altri voli per l'Egitto per le vacanze di Pasqua.

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti