British Virgin Islands all’Eudi Show a Bologna

Le Isole Vergini Britanniche come nuova meta sub da scoprire. Punta sul segmento diving la destinazione che sarà alla 25esima edizione di Eudi Show (European Dive Show), la più importante manifestazione espositiva nazionale interamente dedicata al mondo della subacquea, che si terrà a BolognaFiere da venerdì 3 a domenica 5 marzo 2017. La destinaizone avrà un proprio desk all’interno dello stand della rivista specializzata Sub

The British Virgin Islands Tourist Board (BVITB) potrà così illustrare ai visitatori della fiera il fascino delle Isole Vergini Britanniche, i cui fondali custodiscono relitti sommersi. L'arcipelago è uno dei paradisi terrestri più rinomati al mondo, situato a circa 50 miglia a est da Porto Rico, nel Mar dei Caraibi. Oltre ai relitti nelle acque cristalline si celano anche stupende grotte sottomarine, come quelle di Norman Island o la Joe’s Cave di West Dog Island, dove si può nuotare insieme a cernie giganti, pesci argento, tartarughe e squali. Il punto migliore per andare in esplorazione di questi reperti e scoprire così i piccoli segreti delle BVI è il Parco Marino Nazionale delle Isole Vergini Britanniche, il più famoso sito diving delle Isole. Situato tra le isole di Salt Island e Dead Chest, è anche noto come Rhone National Marine Park, dal nome della nave cargo inabissatasi durante una tempesta nel 1867, portando con sè le 125 persone che si trovavano a bordo. Oltre a questo parco, per i sub alle prime armi, si consigliano aree di immersione a basse profondità come il Wreck Alley (il “Vicolo dei relitti”, complesso formato da ben tre navi affondate), o il Fearless, al largo di Peter Island. I più esperti, invece, possono osservare il relitto del Rokus, al largo di Anegada, o il Chikuzen, al largo di Tortola, dove sono presenti i resti dello scafo di acciaio di una nave frigorife.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti