Intesa Sanpaolo-Messina: “Il commissariamento di Alitalia va evitato”

Il commissariamento di Alitalia "va assolutamente evitato" . E' quanto sostiene Carlo Messina, consigliere delegato di Intesa Sanpaolo. Non solo, secondo quanto si legge su Ilsole24ore.com, Messina è anche "favorevole" alla possibilità che Luigi Gubitosi "entri a fare parte di questa partita". Il nome dell'ex capoazienda della Rai era circolato ieri quale possibile sostituto di Cramer Ball.

La partita la banca è disposta a giocarla "in termini di concessione del credito" a fronte di un progetto industriale "che funzioni" e crei valore, riporta Il Sole. Per questo motivo Etihad "deve rimanere il partner industriale, perché le banche non possono essere il partner industriale di una compagnia aerea", ha fatto presente Messina. Entrando nel merito dell'attività svoltadalla banca, il manager ha fatto presente: "Francamente, il nostro è un mestiere diverso. Possiamo concedere finanziamenti e siamo pronti a farlo in un progetto industriale che veda un partner che si intenda di aerei". Non solo, il ceo di Intesa Sanpaolo ha precisato anche che la loro presenza "può essere solo creditizia" perché "è profondamente sbagliato un ruolo di una banca che svolga il ruolo di partner industriale di una compagnia aerea".

In merito all'arrivo di singoli manager Messina si rimette al consiglio di amministrazione di Alitalia. Dal canto suo, lui si è pronunciato sul tema, affermando che darà il benvenuto a un "manager che sia in grado di parlare con i sindacati, perché la priorità di questa fase di Alitalia è trovare delle soluzioni condivise con i sindacati che però rendano chiaro qual è lo stato dell'azienda. In questo senso credo che una persona come Gubitosi possa essere una buona soluzione per questa azienda".

 

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti