Viaggi Dell’Elefante avvia la programmazione “Digital Detox”

Una nicchia in espansione è alla ricerca di esperienze e metodologie per “ricaricare” la propria vita. Viaggi Dell’Elefante e Alessio Carciofi hanno ideato un format per rispondere a tale domanda: la nuova frontiera del lusso si chiama Digital Detox.
“I viaggi Digital Detox sono l’evoluzione 2.0 dei viaggi benessere: si focalizzano sui bisogni delle persone quali il silenzio, l’attenzione e il tempo” sostiene Alessio Carciofi, imprenditore e ricercatore del fenomeno dal 2013.
Lusso, dunque, inteso come qualità del tempo da dedicare al benessere dell’anima, senza distrazioni, per “disintossicarsi” dalla cultura dell’essere “sempre disponibili” che sta avendo ripercussioni sulle vite personali e professionali di tutti.

“Ormai è difficile riuscire a godere a pieno di un viaggio – afferma Enrico Ducrot, a.d. di Viaggi Dell’Elefante – in quanto gli smartphone hanno drasticamente eroso il confine tra vita lavorativa e vita privata. Siamo distratti, anche quando visitiamo un luogo lontano: sempre connessi o alla disperata ricerca di una connessione wifi. La partnership con Alessio Carciofi è indirizzata ad “aiutare” coloro che si accorgono di ciò e permettere loro di concentrarsi su sé stessi e sul mondo che ci circonda. Almeno quando si è in viaggio”.

Mercoledì 15 marzo allo Spazio Ducrot di Roma sarà presentato il libro interamente dedicato al tema: “Digital Detox, focus e produttività per i manager nell’era delle distrazioni digitali” di Alessio Carciofi (Ed. Hoepli). Alla presentazione saranno presenti l’autore ed Enrico Ducrot, con la speciale partecipazione di Riccardo Luna.
 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti