L’electronics ban da sei paesi mediorientali verso il Regno Unito

Il divieto di trasportare laptop e strumenti elettronici più grandi di un cellulare a bordo di voli diretti vale anche per il Regno Unito. Il Governo britannico, alla stregua di quello statunitense, ha istituito un “electronics ban” per i passeggeri in arrivo da sei Paesi mediorientali: Turchia, Libano, Giordania, Egitto, Tunisia e Arabia Saudita.

La direttiva è stata motivata come “necessaria, effettiva e proporzionata” alle minacce. Notizie di stampa informano che “le compagnie aeree sono nella posizione di stare implementando le disposizioni”. Il Regno Unito è stato preciso sulle misure dei vari apparecchi che devono essere stivati e non possono viaggiare in cabina con i passeggeri: tutto ciò che di elettronico è più grande di 16 centimetri di lunghezza, 9,3 centimetri di larghezza e 1,5 centimetri di profondità.

Sei le compagnie aeree più colpite da questa misura di sicurezza: British, Easyjet, Jet2.com, Monarch, Thomas Cook, Thomson; cui si aggiungono otto da “oltremare” che sono Turkish, Pegasus, Atlas-Global airlines, Middle east airlines, Egyptair, Royal Jordanian, Tunis air e Saudia. p.ba.

Tags: , , , , , ,

Potrebbe interessarti