Msc Crociere: “Estate 2017 già venduta, guardiamo due anni avanti”

“Quando dici arriva una nuova nave intendi un investimento a singola nave tra 800 e 900 milioni di euro, 1500 persone lavorano a bordo e ogni settimana ci sono 5000 nuovi clienti per le agenzie di viaggi che moltiplicati per le 52 settimane fanno i numeri di 150.000 passeggeri come solo i grossi tour operator fanno”. Nelle parole di Leonardo Massa, country manager di Msc Crociere, la stagione estiva della compagnia inizia all’insegna dei grandi numeri con l’arrivo a giugno della Meraviglia, già più volte annunciata. L’operatore non ferma la sua corsa e nel secondo piano industriale ha previsto fino al 2026, 9 miliardi di euro di investimento con 11 nuove navi. "Un segnale fortissimo che diamo al mercato” dice il manager.

A dicembre sarà la volta di Msc Seaside. “L’Italia continua ad avere un ruolo centrale per noi, primo mercato, con il 22% del volume totale delle vendite. La Meraviglia sarà posizionata con partenze da Genova, Napoli e Messina” aggiunge Massa. La compagnia ha già presentato la programmazione fino all’inverno 2019 “siamo gli unici a poter presentare il prodotto fino a due anni in anticipo, c’è un rafforzamento del prodotto disponibile, le agenzie possono già ora vendere i nostri prodotti 12 mesi all’anno verso il Mediterraneo, Cuba, i Caraibi e il Nord Europa. I dati del 2017 sono incoraggianti, quasi tutto l’estivo è stato già venduto e guardiamo con ottimismo anche alla prossima stagione 2018 perchè abbiamo saputo stimolare con nuove proposte il mercato” dice il country manager.

Una crociera intorno al mondo e il catalogo virtuale

Proprio a gennaio 2019 è già stata annunciata la prima Msc World Cruise, intorno al mondo, a bordo della Magnifica con 43 tappe e 119 giorni di navigazione. Ai Caraibi si sta lavorando per la prima isola privata firmata Msc a Bahamas, la Ocean Cay Marine Reserve, pronta da novembre 2018. Su un ritorno nel sud del Mediterraneo, Massa per ora frena “quando ci saranno le condizioni”. La compagnia ha anche presentato il nuovo catalogo, in mixed reality che permette di fare veri e propri tour virtuali a bordo. Dopo aver scaricato la app, inquadrando con il proprio tablet le pagine del catalogo cartaceo, si potranno visitare le navi e trovarsi per esempio, a incontrare Carlo Cracco, nella sala ristorante, uno degli chef che collabora alla proposta di food a bordo. a.g.

 

Tags:

Potrebbe interessarti