Welcome: “Le adv al centro di un sistema digitale”

Porre le adv al centro di un sistema digitale. E' questa la mossa di Welcome Travel. "Mettere a disposizione strumenti che facciano customer journey, con un'unica regia e contenuti", dichiara a Guida Viaggi Roberto Natali, direttore marketing Welcome Travel Group.

Fanno parte di questo sistema la newsletter per le adv, "che fanno il loro e-mail marketing, il sito, il motore di ricerca che genera contenuti che il punto vendita può pubblicare sui social media, contenente pacchetti turistici, voli, hotel. Il network può creare siti per le adv oppure, se ne sono già in possesso, le adv possono 'ospitare' il motore all'interno dei loro siti". Altro tassello del sistema è la vetrina con il totem digitale, "che comunica i contenuti forniti ai punti vendita – prosegue Natali -. Il sistema riguarda tutto il contenuto di prodotto a disposizione delle adv proposto in modo coordinato e in sincronia, in quanto c'è una regia alle spalle". E' un sistema integrato, come lo definisce il manager. La figura del category manager si accerta che "ciò che è all'interno dello scaffale abbia le migliori caratteristiche per chi vende, maggiore affidabilità e maggiore redditività". 

La nuova sfida

Una delle caratteristiche di Welcome è quella di non produrre prodotto corporate, "ma diamo alle adv i fornitori con le migliori condizioni. La prossima sfida adesso prevede due step, uno è offrire la possibilità alle adv di pubblicare il loro prodotto se fanno tour organizing, il secondo è formarle all'utilizzo degli strumenti digitali". E qui entrano in campo "il tema della competenza e del metodo. In quanto la comunicazione digitale deve essere aggiornata, non è pensabile avere un sito che non sia all'altezza della loro condizione", sottolinea il manager. Compito del network è abilitare, fornire gli strumenti, aiutare ad acquisire metodo e consapevolezza. "Forse non è obbligatorio avere un sito internet, ma se dell'adv si può dire che fa bene il suo mestiere" e il fatto di non averlo è una sua scelta coerente e consapevole. Non è accettabile il contrario, ossia avere un sito non all'altezza. 

Ad oggi sono 470 le adv che hanno adottato il motore di ricerca WELGo!, oggetto di una nuova release, che ha comportato l'integrazione di Travel Store in WELGo! "Prima la parte dei t.o. era scollegata da quella riguardante i voli e gli hotel (presenti in Travel Store, ndr), ora invece, sono integrati e sono in arrivo i car rental e i parcheggi, tutto sotto il cappello WELGo!". A tal proposito il manager osserva che "i volumi prodotti dalle adv cominciano ad essere interessanti". s.v.

Tags: ,

Potrebbe interessarti