Festival delle musiche sacre, a Fès la 23esima edizione

Prosegue fino al 20 maggio la 23esima edizione del Festival delle musiche sacre del mondo di Fès, in Marocco. Interamente dedicata all'acqua, intesa come fonte di vita, d’ispirazione e “irrigazione” del corpo e dell’anima, la kermesse è stata dichiarata dall’Unesco nel 2001 come uno dei maggiori eventi culturali mondiali.

Quest’anno l’ospite d’onore sarà la Cina, mentre tra gli artisti inviati ci sono Vincent Amigo (virtuoso della chitarra flamenco contemporanea), la brasiliana Marlui Miranda, il cantante raï pop belga-marocchino Cheb Rayan, il compositore produttore e cantante marocchino Issam Kamal, il cantante blues americano Eric Bibb, la rinomata musicista cinese Lingling Yu,  il pianista-nomade francese Marc Vella e le letture musicali dei brani di Tahar Ben Jalloun.

Fès è raggiungibile dall’Italia con voli bisettimanali da Bergamo con Ryanair e da Roma con AirArabia, che a partire dal 15 giugno inoltre inaugurerà il collegamento interno Fès-Marrakech con tre voli a settimana.

Tags:

Potrebbe interessarti