Miami: il nuovo centro congressi è un’opera d’arte

Occhi  puntati sul nuovo  Miami Beach Convention Center, la cui apertura è prevista nell'autunno del 2018.  La tanto attesa ristrutturazione ed espansione del centro congressi si avvicina al termine dei lavori, ma molto più che un progetto edilizio da 615 milioni di dollari, il Miami Beach Convention Center celebra l’arte, la cultura e l’ambiente naturale di Miami.  

Con un’attenzione per le arti senza precedenti, la destinazione ha infatti investito circa 7 milioni di dollari in opere di arte pubblica in tutto il centro congressi, una delle più imponenti opere pubbliche mai commissionate nella nazione. Sei le opere d'arte di sei diversi artisti contemporanei che hanno aderito al progetto, selezionati dal Miami Beach Art in Public Places Committee tra oltre 520 artisti provenienti da tutto il mondo. Ogni artista creerà un'imponente installazione ad hoc relativa a Miami Beach. Le opere saranno posizionate all'interno del centro congressi e nei parchi. "Le infrastrutture all’avanguardia, gli hotel e il clima tropicale di Miami attirano ogni anno più di 1,3 milioni di viaggiatori d’affari e congressisti. Il prossimo anno il Miami Beach Convention Center giocherà un ruolo fondamentale nel rendere la destinazione una meta ideale per meeting, eventi e convegni di alto livello in tutta la città", ha dichiarato William D. Talbert, III, Cdme, presidente e Ceo di Greater Miami Convention and Visitors Bureau. La collezione d'arte del centro congressi andrà ad aggiungersi alla nostra rinomata offerta museale, tra cui spicca il nuovissimo Patricia and Phillip Frost Museum of Science. La destinazione è sempre più una art city.

Tags:

Potrebbe interessarti