Spagna: Catalogna e Barcellona tra le mete top
Catalogna, Canarie e Madrid. Sono le tre destinazioni preferite dal mercato italiano in Spagna. Nel 2016 il paese ha ospitato quasi 4 milioni di turisti italiani e il numero potrebbe confermarsi e crescere con questa estate. “Le previsioni sugli arrivi italiani per questa estate sono buone ma non ci fissiamo sui numeri, puntiamo su un turismo sostenibile dal punto di vista sociale, economico e ambientale” ha detto a Guida Viaggi Maite de la Torre Campo, direttrice dell’Ente del Turismo Spagnolo. La Catalogna con Barcellona e la Costa Brava si confermano al primo posto tra le preferenze con 241.294 visitatori italiani nel primo trimestre, rispetto ai 226.879 dello stesso periodo dello scorso anno.
 
Nel 2017 Barcellona festeggia il “secondo” grande architetto della città, oltre al conosciuto Gaudì: Josep Puig i Cadafalch, in occasione del 150° anniversario della nascita. A Barcellona e a Matarò, la sua città natale, sono previsti anche questa estate tanti congressi, mostre, e diversi itinerari. 
Tra i vari edifici realizzati dall’artista a Barcellona, spiccano la Casa Martì e il caffè Els 4 Gats, la Casa Amatller, capolavoro situato nel Passeig de Gràcia accanto a la Casa Batlló di Gaudí e la Casa de las Punxes famosa per le sue sei torri appuntite. La Casa de las Punxes ha da poco aperto le porte al pubblico che può visitare diversi spazi del palazzo, fra cui la spettacolare terrazza. L’edificio si trova in piena Diagonal, vicino al Passeig de Gràcia ed è stato costruito agli inizi del XX secolo per la famiglia Terrades. a.g.
Tags: ,

Potrebbe interessarti