Unlimited: mossa video incoming

“Negli ultimi cinque anni molte adv hanno chiuso i battenti altre invece si sono convertite ad agenzie di servizi specializzandosi in settori di nicchia. Le guide turistiche e ambientali si lamentano di un turismo sempre più smartphone che sostituisce il loro modo di lavorare. Realtà virtuale e realtà aumentata permettono di percorrere itinerari in modo diverso cercando di sostituirsi alla reale esperienza di viaggio. I googoliani, gli istagrammer, i facebooker, i blogger stanno cambiando il mondo, cambiano le abitudini, il nostro modo di vedere le cose, di relazionarci con gli altri, di lavorare e di viaggiare”. Parte da questi presupposti Cristian Calderai, titolare di Unlimited Viaggi, adv di Firenze, dall’anima outgoing e fortemente incoming, per presentare il suo nuovo progetto. “Unlimited ha deciso di usare i social media per la propria comunicazione, cogliendo la parte utile della rete ed utilizzandola in controtendenza ha creato un video in collaborazione con D! Visual Concepts”. Stop be virtual, Start real life, il messaggio lanciato dal video, in cui un gruppo di turisti si affida ad una guida virtuale munita di tablet, per visitare Firenze. Man mano la guida tramuta in robot anche i turisti, a salvarli sarà una guida umana che li saprà portare alla scoperta di Firenze, vivendone tutti gli aspetti più emozionali. Questo perchè “i social sono sempre più usati non come scambio di rapporti, ci si affida ad una guida virtuale tramite il telefonino che ci spiega la città che stiamo vivendo, ma in modo freddo e distaccato, per noi, invece, l’incoming è empatico e pone al centro la guida turistica esperta, in carne ed ossa”. Certo anche Unlimited si avvale del web e dei canali social, è attiva in tal senso, tra Facebook e Instagram, per fare promozione e farsi conoscere, ma senza dimeticare l’aspetto umano. Il video è caricato sul canale di Youtube, “è piaciuto molto a chi, in fase di presentazione, doveva capire il mio messaggio. Ci sono stati degli operatori americani che una volta visto si sono messi in contatto”. Ai mercati stranieri Calderai ha dedicato il sito in lingua inglese, ad oggi si presenta  suddiviso in 3 sezioni. Una è dei tour guidati di Firenze, con programmazioni atipiche, che si possono sposare a programmazioni anche più classiche, una sezione dedicata alle Experience (12), da vivere in Toscana con base su Firenze e la terza sezione, che propone idee di soggiorni, “3-6 notti a Firenze, che possono essere personalizzati”.                        

Tags: , ,

Potrebbe interessarti