Finnlines: bilancio semestrale a gonfie vele

In connessione con la pubblicazione del bilancio semestrale gennaio-giugno 2017 della società finlandese Finnlines, facente capo al Gruppo Gimaldi, il presidente ed amministratore delegatoEmanuele Grimaldi, ha commentato soddisfatto che “il sostenuto primo trimestre del 2017 è stato seguito da un secondo trimestre altrettanto forte. Il risultato del periodo di gennaio-giugno 2017 è migliorato di circa il 16% ed ammonta a 35,4 (30,5) milioni di euro, rappresentando il miglior risultato del primo semestre nella storia di Finnlines. Il risultato del secondo trimestre è pari a 24,2 milioni di euro (22,2 milioni), il miglior secondo trimestre in assoluto. I volumi di esportazione e di importazione in Finlandia crescono costantemente mese dopo mese, che è un segno ben accolto di una ripresa economica a lungo attesa".

L'anima ecostostenibile
Grimaldi ha sottolineato come Finnlines abbia investito pesantemente nell’ultimo decennio per diventare una compagnia di navigazione sempre più ecologica e più ecosostenibile: è stato completato con successo il programma di investimenti per tecnologie ambientali di 100 milioni di euro, con tecnologie progettate per ridurre le emissioni di navi e il consumo di carburante. Il nuovo programma capex, programma di investimento per la riduzione dell’efficienza e dell’efficienza energetica, è ben progettato per la navigazione sostenibile. II programma di investimenti, con cui Finnlines prolunga le proprie navi Breeze serie ro-ro, migliorerà ulteriormente la flotta rendendola sempre più sicura, affidabile ed ecologicamente sostenibile, fornendo una maggiore capacità e una maggiore flessibilità di carico. Inoltre, l’incremento della capacità del 30% per nave ridurrà considerevolmente il consumo di energia per unità trasportata. Oltre ai miglioramenti delle navi, Finnlines ha investito in operazioni portuali, ad esempio migliorando il software IT e la struttura hardware, rinnovando le attrezzature portuali, semplificando la struttura aziendale e ampliando le attività con nuovi traffici.

Pilastro dell’economia finlandese
Il 70° anniversario di Finnlines cade nello stesso anno in cui la Finlandia festeggia il centenario della propria indipendenza. "Finnlines è un marchio iconico in tutto il Baltico, e la sua storia e quella della sua nazione di origine sono intimamente intrecciate. Per garantire che Finnlines, come pilastro dell’economia finlandese e delle sue attività marittime possa servire meglio i propri clienti e soddisfare la crescente domanda di servizi di carico di prima qualità, continuiamo a investire. Dopo un programma di capex di 1 miliardo di euro, un investimento di 100 milioni di euro per la tecnologia ambientale e ora il programma di investimenti per l’efficienza energetica e la riduzione delle emissioni da 70 milioni di euro, Finnlines si rafforza sempre più. Siamo convinti che i nostri investimenti, sia completati sia in corso, porteranno un continuo rafforzamento della nostra competitività e che questa crescita positiva proseguirà anche nel secondo semestre dell’anno“.

La flotta e i collegamenti
Le imbarcazioni passeggeri della compagnia offrono servizi dalla Finlandia alla Germania e attraverso le isole Åland per la Svezia, nonché dalla Svezia verso la Germania. Le navi ro-ro di Finnlines operano nel Mar Baltico e nel Mare del Nord. La compagnia ha filiali in Germania, Belgio, Gran Bretagna, Svezia, Danimarca e Polonia, che fungono anche da uffici di vendita. Oltre al trasporto marittimo, fornisce servizi portuali a Helsinki e Turku. Il gruppo impiega una media di 1.642 (1.631) persone durante il periodo di riferimento. Finnlines Plc è una società per azioni finlandese che opera sotto la giurisdizione e la legislazione finlandesi.

Un po' di storia
Alla fine del periodo di riferimento, il gruppo risulta composto dalla controllante e da 21 controllate. Finnlines fa parte del Gruppo italiano Grimaldi, basato a Napoli, gruppo logistico globale specializzato nel trasporto marittimo di autoveicoli, carichi laminati, container e passeggeri. Il Gruppo Grimaldi comprende sette compagnie di navigazione, tra cui Finnlines, Atlantic Container Line (Acl), Malta Autostrade del Mare (Mms) e Linee Minoan. Con una flotta di circa 120 navi, il gruppo offre servizi di trasporto marittimo per il trasporto di carichi e container tra Europa settentrionale, Mediterraneo, Mar Baltico, Africa occidentale, Nord e Sud America. Offre anche servizi di passeggeri nel Mediterraneo e nel Mar Baltico. Il 25 agosto 2016, Grimaldi Group ha acquisitoil la titolarità di tutte le azioni di Finnlines Plc e le azioni sono state così ritirate dalle negoziazioni di Borsa. g.n.

Tags: ,

Potrebbe interessarti