Airberlin: 70 voli cancellati, in 7.000 a terra

70 voli annullati e 7mila persone rimaste a terra negli scali tedeschi. E’ il risultato – al momento – dell’agitazione non annunciata di stamattina dei piloti di airberlin, a causa dell'esito negativo delle trattative per il passaggio dei comandanti della compagnia ad altri vettori. Sono saltati diversi importanti collegamenti interni, come quelli da e per Berlino, Dusseldorf, Amburgo oltre a Monaco, Palma di Maiorca, Zurigo, Stoccolma e Vienna.

Altri disagi sono previsti nel corso della giornata. Repubblica.it riporta che Airberlin, "sedotta" e abbandonata al proprio destino da Etihad – sorte per il momento non condivisa da Alitalia che invece continua a volare senza problemi – nei giorni scorsi aveva annunciato un taglio netto ai voli intercontinentali. Il fallimento non permette al momento una ripresa delle normali attività e di programmare tutti i collegamenti già schedulati per l'inverno. 

Tags: ,

Potrebbe interessarti