Easyjet lancia Worldwide per connessioni lungo raggio

Si chiama “Worldwide by EasyJet” il primo servizio globale di voli in connessione offerto da una compagnia aerea europea “low fare”. Lo ha lanciato oggi easyJet e consente ai passeggeri di acquistare voli in connessione all’aeroporto di Londra Gatwick, con le compagnie WestJet e Norwegian, partner di lancio, utilizzando i servizi “GatwickConnects”. Partner di lancio è anche la compagnia regionale scozzese Loganair, i cui biglietti saranno in vendita dal prossimo mese sul sito.

Sono previsti altri accordi con compagnie aeree e al momento il vettore è in fase avanzata di discussione con vari vettori, tra cui anche quelli in Medio ed Estremo Oriente. Oltre ad aggiungere nuovi partner all’aeroporto di Londra Gatwick, easyJet prevede di estendere la connettività ad altri aeroporti chiave – come Milano Malpensa, Ginevra, Amsterdam, Parigi Charles De Gaulle e Barcellona. I biglietti della compagnie partner sono acquistabili sul portale del vettore e il servizio usa la piattaforma del partner tecnologico Dohop.

Worldwide by easyJet consente inoltre ai passeggeri easyJet di acquistare prosecuzioni, via Londra Gatwick, su altri voli easyJet. Attualmente già 200.000 passeggeri prenotano voli easyJet in connessione attraverso Londra Gatwick autonomamente (es. Milano Malpensa – Reykjavík via Londra Gatwick) acquistando i voli e il prodotto GatwickConnects in tre transazioni separate.

“Circa 70 milioni dei passeggeri che viaggiano in un aeroporto easyJet ogni anno, sono passeggeri che continuano il proprio viaggio su altri voli, prevalentemente di lungo raggio, ed è proprio a questo segmento che Worldwide by easyJet si rivolge. Attraverso l’apertura a tale ampio e nuovo segmento di mercato, abbiamo ora accesso a un più vasto numero di passeggeri che viaggiano in Europa e nel mondo" ha detto Carolyn McCall, ceo di easyJet. 

Puntualità garantita

"Il modo in cui abbiamo disegnato Worldwide by easyJet ci consente di accedere a un nuovo bacino di clienti senza compromettere il modello operativo della compagnia e la sua puntualità. Esiste un concreto bacino di domanda per questo servizio e i clienti da tempo ci chiedono di facilitare le connessioni dei voli easyJet. Già 200.000 passeggeri della compagnia ogni anno connettono i propri voli easyJet attraverso l’aeroporto di Gatwick. Si tratta dell’1% dei nostri passeggeri sull’aeroporto, e non include coloro che proseguono su voli di lungo raggio" ha spiegato Peter Duffy, chief commercial officer del vettore. "Worldwide by easyJet non impatterà sulla puntualità e sul modello operativo della compagnia", rassicura EasyJet in una nota per cui anche con il nuovo servizio: "gli aeromobili continueranno ad effettuare rotazioni in media di 25 minuti e la compagnia non ritarderà i voli per i passeggeri in coincidenza". Worldwide by easyJet prevede una connettività minima di 2 ore e 30 minuti, per fare in modo che i clienti abbiano tutto il tempo di trasferirsi da un volo all’altro. Se un passeggero dovesse perdere il volo in connessione, verrà trasferito sul primo volo disponibile.

Tags: ,

Potrebbe interessarti