airberlin nelle mani di Lufthansa

Dopo tante notizie e rumors la vicenda della vendita di airberlin sembra essere arrivata alla fine. Diverse fonti di stampa riportano che ad aggiudicarsi il vettore è stata Lufthansa, che firma oggi un accordo per comprare alcune parti del vettore low cost, fallito come noto un mese fa ed ora in amministrazione straordinaria.

L’amministratore delegato di Lufthansa, Carsten Spohr, ha spiegato che “oggi vedremo una pietra miliare nella storia di Lufthansa e airberlin”. In tutto Lufthansa rileva 81 aerei della flotta della compagnia (140 erano quelli acquistabili) e 3.000 dipendenti (su 8.500). Resterebbero, dunque, senza lavoro almeno 5mila persone anche se saranno meno quelli che dovranno ricorrere ai sussidi.

Ora, nei cieli, resta aperta la questione Alitalia, e alcune fonti di stampa riferiscono proprio di un interesse da parte di Lufthansa: i tempi cominciano ad essere stretti anche per l’ex compagnia di bandiera. Il 16 ottobre è stato fissato il termine per la presentazione delle offerte vincolanti, mentre il 5 novembre è la data per il completamento delle successive fasi procedurali.
 

Tags: ,

Potrebbe interessarti