Club Esse, sviluppo sui mercati esteri

Un’estate molto positiva e l’ampliamento del mercato straniero, che ora costituisce il 30% della clientela. Esprime soddisfazione sul lavoro fatto, Marco Baldisseri, direttore commerciale Club Esse. La realtà italiana con 14 strutture, soprattutto in Sicilia e Sardegna, ha registrato nella scorsa stagione riempimenti fino al 90%. “Abbiamo contenuto i costi, siamo rimasti competitivi e mantenuto la nostra qualità. Questo ci ha premiato. Abbiamo anche saputo muoverci verso la clientela straniera, che quest’anno ha guardato tanto all’Italia. Fino a due anni fa non ne avevamo, ora grazie a loro allunghiamo la stagione e per esempio a Palau chiudiamo a ottobre. Anche per il prossimo anno lo faremo e in alcune strutture, grazie proprio ai t.o. stranieri, siamo già quasi pieni per il 2018”, dice Baldisseri.  Germania, Austria, Svizzera, Francia, Spagna, i nuovi mercati di Club Esse, insieme all’est: Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia. “Chi non ha fatto business la scorsa estate in Italia ha sbagliato gravemente. Noi almeno per i prossimi due anni ci aspettiamo un trend positivo. Se anche tornasse l’Egitto, nel Sud del Mediterraneo, la domanda sull’Italia resterebbe alta”,  aggiunge il manager e ancora: “Vorremmo allargare a Puglia, Toscana e Campania, sempre prodotto mare, il nostro core business, ma stiamo valutando anche una seconda struttura in montagna, oltre a quella di Pila nell’arco alpino” aggiunge.  Tra le regione italiane anche la Calabria sta crescendo, per Baldisseri: “Ci sono interessi internazionali importanti. Operatori come Tui oppure Thomas Cook, si stanno già muovendo per accaparrarsi il prodotto in modo importante, segno che anche per la prossima stagione l’Italia resta protagonista”.  Il gruppo sta andando verso una conversione al 4 stelle di quasi tutte le strutture. “Ogni anno ci dedichiamo a qualche ristrutturazione. A breve faremo importanti interventi su Cala Bitta, in Sardegna, trasformandolo in un 4 stelle, in tre anni di lavori”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti