Grecia sempre in crescita

Soddisfazione per i risultati estivi provengono dall'Ente del Turismo Ellenico grazie ad una crescita del 10% da parte dei turisti italiani, posizionati nel mercato europeo per arrivi in quinta posizione. Crescita confermata anche dalla ricerca Skyscanner sulle scelte degli italiani in vacanza nella scorsa estate. I collegamenti aerei in Grecia sono effettuati sia dalla compagnia greca Aegean e dall'Alitalia oltre che da numerose compagnie low cost quali Volotea, Ryanair, easyJet e da Meridiana con voli charterizzati. Voli che sono stati operativi fino a fine settembre, mese che in Grecia regala ancora la piena estate. Gli italiani – fanno sapere dall'ente – amano quasi tutte le isole della Grecia.

Le mete più amate dagli italiani

Le Cicladi e le Ionie sono tra le più gettonate e una grande percentuale di turisti italiani raggiunge la Grecia tramite traghetto, soprattutto in previsione di una vacanza più lunga della classica settimana. L'Ente da anni sta lavorando affinché i turisti vadano alla scoperta delle isole meno note, ma non per questo meno belle e spostino il loro interesse per esempio da Santorini, Mykonos, Skiathos o Zante su altre località, con il vantaggio di avere a disposizione intere spiagge, godere di servizi migliori e di usufruire di prezzi più convenienti. La Grecia, tra l’altro, ha vinto il premio per il miglior video “Greece A 365 Day Destination” realizzato dall'ente stesso, al concorso come migliore destinazione turistica europea. L'annuncio è stato dato durante un evento speciale alla 22.a Assemblea Generale dell'Organizzazione Mondiale del Turismo di Chengdu in Cina. Lo stesso video ha vinto il premio al Festival Internazionale del Film turistico di Zagabria. Il Paese questa estate ha superato brillantemente il problema terremoto, localizzato per fortuna in una sola isola del paese, Kos. Dopo gli inevitabili momenti di confusione, di qualche cancellazione, tutto è poi rientrato. Tra le novità, è stata annunciata l'apertura a dicembre del museo del giocattolo ad Atene.

Tags: ,

Potrebbe interessarti